Ginecomastia napoli | Dott. Sergio Brongo | Chirurgia del Seno napoli

GINECOMASTIA

GINECOMASTIA

L'Intervento di Ginecomastia viene effettuato per la Riduzione del seno Uomo. La ginecomastia è in sintesi uno sviluppo delle mammelle dell’ uomo di tipo femminile. L'intervento chirurgico di ginecomastia (o mastoplastica riduttiva per l’ uomo) serve ad eliminare sul torace dell'uomo, al di dietro dei capezzoli, il tessuto mammario o adiposo (eccesso di grasso nella zona dei pettorali) eventualmente presente. Qualunque sia il tipo di ginecomastia, il disagio estetico e psicologico derivante dall'imbarazzo nel mostrarsi alle altre persone, può essere risolto sottoponendosi all'intervento chirurgico. La diagnosi di ginecomastia vera o falsa viene fatta con una ecografia della regione mammaria.
L'approccio più indicato deve essere valutato dal medico specialista solo dopo una prima visita in studio.
La ginecomastia può essere causata anche da altri fattori che contribuiscono all’ aumento anomalo del seno nell'uomo, come in caso di assunzione di particolari ormoni.

La ginecomastia può essere causata da:

• eccesso di grasso localizzato nella zona dei pettorali (ginecomastia falsa risolvibile con liposuzione)
• sviluppo anomalo della ghiandola mammaria nell’ uomo
• seno troppo sviluppato nell’ uomo a causa di disturbi ormonali o cromosomici
• seno sviluppato a causa della sindrome di Klinefelter
• eccesso di grasso al seno dell’ uomo dovuto a obesità
• seno sviluppato a causa dell’ assunzione di particolari farmaci come i gastroprotettori o quelli prescritti nelle cure ormonali antitumore
• seno sviluppato per disturbi del metabolismo del testosterone
• seno sviluppato nell’ uomo per assunzione di terapie a base di estrogeni o progestinici
• seno e zona dei pettorali troppo sviluppata per utilizzo di farmaci anabolizzanti negli sportivi e nel body building per accrescere la massa muscolare

Il tipo di anestesia, i tempi di degenza, la frequenza delle medicazioni, la rimozione dei punti dipendono dal singolo caso e dalla tecnica impiegata per l’ intervento di ginecomastia. Il risultato è in genere soddisfacente fin dai primi tempi dopo l’ intervento di ginecomastia e migliora nei mesi successivi. La ginecomastia vera può essere causata da disfunzioni ormonali, pertanto prima di affrontare un intervento chirurgico di ginecomastia per la riduzione del seno maschile occorre escludere questa evenienza con una visita endocrinilogica ed eventuali esami ormonali specifici.
Prima dell’intervento Vengono eseguite diverse analisi per poter valutare la quota di tessuto adiposo e ricercare eventuali anomalie della ghiandola.
Va eliminato o ridotto il fumo almeno una settimana prima dell’intervento.
Alla vigilia dell’intervento ,praticare un accurato bagno di pulizia completo; depilare il torace.
Non assumere cibi né bevande, a partire dalla mezzanotte.
Il giorno dell’intervneto mantenere rigorosamente il digiuno se l’intervento è praticato in narcosi e indossare un indumento completamente apribile sul davanti con maniche molto comode. Alla dismissione farsi accompagnare a casa in automobile.
Cercare di non utilizzare i muscoli pettorali e quindi non forzare sulle braccia per alzarsi dal letto.
Per almeno una settimana non guidare l’automobile.
Per almeno due settimane non compiere ampi movimenti con le braccia e non sollevare pesi.
E’ possibile praticare una doccia di pulizia solo dopo la rimozione dei punti.
Eventuali attività sportive possono essere riprese dopo un mese.
Per almeno 1 mese indossare giorno e notte una apposita guaina elasto-compressiva. Al minimo dubbio di un andamento anormale del periodo postoperatorio o per qualsiasi altro problema inerente l’intervento, consultate senza esitazione il Vostro Chirurgo.
Il risultato in genere molto soddisfacente è condizionato dall' elasticità della pelle della regione mammaria che si dovrà adattare al nuovo volume, dall' eventuale formarsi di sierosi o ematomi dopo l'intervento chirurgico e della possibile alterazione dei tessuti molli coinvolti nei casi di ginecomastia indotta da farmaci. Il risultato della ginecomastia tende a migliorare nei mesi successivi all’ intervento chirurgico


Ginecomastia a napoli

45/90 min.

Ginecomastia a napoli

3/6 giorni

Ginecomastia a napoli

Loc. / Sed.

Ginecomastia a napoli

2

 

Compila il modulo e sarai ricontattato


Partner

università di Salerno

2016 © Sergio Brongo | Tutti i diritti sono riservati - P.IVA 06541051212 - privacy Emmemedia

Il dott Sergio Brongo effettua i suoi interventi di chirurgia plastica ed estetica a Napoli e ad Avellino, Benevento, Caserta e Salerno in Campania, a Roma nel Lazio, a Campobasso in Molise, a Potenza in Basilicata.